→ Giovedì 4 novembre, ore 17.30 - “Nuovi colonialismi. Africa e Cina e confronto” Diretta Facebook con Luca Jourdan (Università di Bologna) e Antonella Ceccagno (Università di Bologna)

Disponibile da martedì 2 novembre alle 21:00 a giovedì 4 novembre a mezzanotte
Available from Tuesday 2 November at 21:00 to Thursday 4 November at midnight



ITA
Sinossi

Enock Alu, un adolescente malawiano che cresce in un orfanotrofio buddhista cinese, si sente diviso tra le sue radici africane e l’educazione cinese. Il protagonista che sogna di diventare un eroe delle arti marziali come Jet Li, giunto all’ultimo anno di scuola, deve prendere decisioni difficili sul suo futuro. Tornerà dai suoi parenti nel villaggio natale o studierà all’estero a Taiwan? Di fronte alla crescente influenza della Cina sul continente, Buddha in Africa offre una visione unica delle forze del soft power culturale sull’identità e l’immaginazione di un ragazzo africano e dei suoi compagni di scuola che si dibattono tra due culture.

Bio

Nicole Schafer è nata nel 1980. È una scrittrice, regista, produttrice, montatrice e direttore della fotografia sudafricana. Schafer ha completato il suo Master of Fine Arts (MFA) in produzione cinematografica e televisiva presso l’Università di Cape Town. Ha vissuto in Malawi per due anni per perseguire la sua carriera di produttrice. Nel 2011, il suo cortometraggio «Homage to the Buddha - of Africa» è stato proiettato all’International Film Festival di Rotterdam. Nel 2019, il suo film “Buddha in Africa” ​​è stato preso in considerazione per una nomination all’Oscar.

EN
Synopsis

Enock Alu is a Malawian teenager being raised in a Chinese Buddhist orphanage, who feels torn between his African roots and his Chinese upbringing. In his last year of school, dreaming of becoming a martial arts hero like Jet Li, Alu has to face some tough decisions about his future. Will he rejoin his relatives in his home village or will he go to study in Taiwan? In light of China’s increasing influence on the African continent, Buddha in Africa offers an extraordinary insight into the effects of cultural soft power on identity and on the ideas of an African youngster and his schoolmates as they are torn between two cultures.

Bio

Nicole Schafer was born in 1980. She is a South African writer, film director, producer, editor and cinematographer. Schafer completed her Master of Fine Arts (MFA) degree in film and television production at the University of Cape Town. She lived in Malawi for two years to pursue her career as a producer. In 2011, her short film documentary «Homage to the Buddha - of Africa» was screened at International Film Festival in Rotterdam. This was planned as a study for a longer work. In 2019, her film «Buddha in Africa» was considered for an Oscar nomination.

Director

Nicole Schafer

Countries

South Africa, Sweden